Immobili commerciali e direzionali a Padova

IL PROGETTO

Forme geometriche e linee sinuose, raffinata pietra d'Istria Orsera, ampie vetrate e resistentissimo legno ipè si fondono assieme per un impatto visivo altamente suggestivo. Sofisticata ricerca dei materiali e attenzione al particolare fanno di questo complesso architettonico un progetto all'avanguardia in cui è evidente uno spiccato gusto per il "bello". Il è il risultato di una stretta collaborazione tra la famiglia Dubbini promotrice e finanziatrice dell'intervento, lo studio Architetti Borchia di Padova, progettista architettonico, e l'impresa costruttrice Bido di Piove di Sacco (PD). È il frutto di una favorevole sinergia tra queste tre realtà storiche padovane, conoscitrici del territorio e con una lunga tradizione ed una grande esperienza alle spalle.

Il centro rappresenta uno dei primi interventi per la rinascita della zona industriale e commerciale del Comune di Albignasego, situata lungo strada Battaglia a Sud di Padova, ed è posto in una posizione logistica strategica. Facilmente raggiungibile dai distretti finanziari e storici della città di Padova e dalle reti tangenziali e autostradali, il centro si erge tra l'insediamento commerciale Ipercity, gli immobili Trony ed il raccordo alla tangenziale sud.
Il design del centro è influenzato dalla conformazione planimetrica del sito: il risultato è un edificio singolare, funzionale e contemporaneo, un forte richiamo per passanti ed automobilisti, esprime innanzitutto la propria vitalità e la forza contenuta, e si proietta con una visibilità a dimensione regionale.
Il progetto fa capo ad un vocabolario geometrico, spesso basato sul cerchio ed il quadrato, un sistema rigoroso di griglie, che creano un collegamento tra planimetria e facciata sottolineando una cura meticolosa per il dettaglio, da cui scaturisce una forte percezione di qualità.

La piazza aperta al pubblico è il fulcro del progetto: posta all'ingresso del complesso incoraggerà e favorirà il traffico pedonale conferendo al centro la peculiarità di trasformarsi in una porta d'ingresso alla città sulla quale si aprono le attività commerciali e direzionali distribuite da un ampio porticato. La piazza diventerà un luogo di incontro, di scambio quotidiano, per un momento di relax, posta inoltre ad una quota superiore rispetto al flusso degli autoveicoli conferirà maggiore sicurezza agli utenti pedoni. L'edificio multifunzionale si sviluppa su un'area di circa 14.000 m.q., ha un piano interrato destinato a posti auto in grado di alloggiare circa 170 autovetture e oltre 60 motocicli. All'esterno sono individuate aree di sosta per oltre 120 autovetture, e numerosi motocicli, oltre ad aree di carico/scarico. Il piano terra è strutturato per ospitare attività commerciali con negozi disponibili in varie metrature tutti esposti sulla piazzetta o sull'ampio porticato. Il primo, secondo e terzo piano sono destinati agli uffici, molto luminosi e suddivisi in moduli anche accorpabili. La copertura è destinata a locali tecnici-impiantistici.

Scarica la nostra brochure per avere maggiori informazioni.